Premiazione dell’albo d’oro

premio

L'A.M.O.P.A (Association Membres Ordre Palmes Académiques) seziona itialiana e l'alliance française di Caltanissetta sono liete di invitare gli istituti di Caltanissetta, Enna e della sua provincia alla campagna di iscrizione all'Albo d'oro.  Potranno essere iscritti all'albo d'oro i migliori alunni che si sono distinti nello studio della lingua e della cultura francese.

L'A.M.O.P.A è un associazione che riunisce coloro che hanno ricevuto le "Palmes Académiques", la prestigiosa onorificenza creata nel 1808 da Napoleone per onorare i docenti.

Nel 2005, la sezione italiana dell'A.M.O.P.A, presieduta dalla prof. Ida Rampolla del Tindaro, ha creato l'albo d'oro dei migliori alunni di francese. A questo albo fanno parte tutti gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado che hanno conseguito, nel corso del precedente anno scolastico, un voto tra 8 e 10/10.

Gli istituti potranno scegliere non più di due alunni per classe , ai quali verrà consegnato, nel corso di una solenne cerimonia, un diploma comprovante l'iscrizione nell'Albo d'oro. Data l'eccezionalità del riconoscimento, gli studenti potranno partecipare solo una volta durante il loro corso di studi a questa prestigiosa competizione. Riceveranno un attestato anche la scuola e i docenti degli alunni segnalati.

Per saperne di più

Concorso dei “dix mots”

concorso dex "dix mots"

Il Ministère de l’Éducation Nationale  in collaborazione con i partner francofoni, nell'ambito dell'operazione «Dis-moi dix mots sur tous les tons» ha l'onore di presentarvi il concorso «Concours des dix mots». Se sei un insegnante della scuola elementare, della scuola media o della scuola superiore puoi partecipare con la tua classe all'edizione 2018.

Quest'anno il focus dell'operazione «Dis-moi dix mots sur tous les tons»  è il discorso sotto tutte le sue forme, in particolare verte sugli usi molteplici della parola nelle regioni francofone del mondo. Gli alunni delle scuole elementari sono invitati a creare una produzione letteraria e plastica a partire dal tema delle parole proposte . Gli alunni delle scuole secondarie, invece, in modo collettivo , sono invitati a creare una produzione artistica e letteraria che contenga un lavoro linguistico sulle parole.

Per saperne di più